Page Logo Page Logo
  1. Home
  2. Denaro
  3. Preparati finanziariamente per emigrare in Italia
Due persone emigrate in Italia che disfano le scatole di cartone in un appartamento
Cecilia Hendrix 2020-3-18

Preparati finanziariamente per emigrare in Italia

Questo articolo è stato redatto in collaborazione con Western Union.

Così come trasferirsi in un paese diverso dal proprio, andare a vivere in Italia non è sempre facile. Emigrare in Italia, infatti, significa uscire dalla propria zona di comfort, adattarsi a nuove abitudini e, spesso, allontanarsi dalle persone care. Nonostante queste difficoltà, trasferirsi in Italia può essere anche un’esperienza emozionante e appagante, con la possibilità di vivere in un paese attraente e pieno di città ricche di storie. Inoltre, se disponi dei servizi finanziari appropriati a portata di mano, l’esperienza può risultare anche lucrativa.

Non farti intimidire dagli aspetti finanziari legati all’emigrazione in Italia. Ecco alcuni consigli finanziari da considerare durante il trasferimento.

Lavoro sicuro

Disporre di un contratto di lavoro in Italia prima di emigrare è un aspetto importante per contare su un reddito regolare sin dall’inizio. Senza un contratto di lavoro o una possibilità concreta di lavorare in Italia, infatti, potresti incontrare difficoltà finanziarie all’arrivo. Puoi cercare un’occupazione da solo, tramite conoscenti che vivono già in Italia o rivolgendoti ad agenzie che possono aiutarti a entrare in contatto con datori di lavoro.

Un altro aspetto essenziale è disporre dei permessi di lavoro e di soggiorno. Puoi procurarti questi documenti anche prima di arrivare in Italia, rivolgendoti all’ambasciata italiana nel tuo paese. Sul sito del Ministero degli Affari Esteri puoi consultare un elenco degli indirizzi e delle informazioni di contatto.

Le norme in materia di immigrazione, così come la disponibilità del permesso di lavoro, del permesso di soggiorno e del visto per l’Italia, variano in base alle tua situazione personale. L’età, le competenze acquisite, i familiari a carico e, aspetto ancora più importante, il paese di origine, sono tutti aspetti che influiscono sui dettagli del visto di lavoro. Pertanto, ti conviene compilare tutti i moduli con largo anticipo e informarti sulle relazioni tra il tuo paese e l’Italia prima di viaggiare. Se, invece, provieni da un paese dell’Unione europea, hai diritto a vivere e lavorare in Italia senza un permesso di soggiorno.

Preparati finanziariamente

Se vivi e lavori in Italia, dovrai pagare delle imposte. In alcuni casi, il tuo datore di lavoro potrebbe versare le imposte per conto tuo, detraendole direttamente dal tuo stipendio. Puoi chiedere al datore di lavoro la percentuale delle imposte versate per conto tuo.

Ci sono due passi importanti da seguire all’arrivo in Italia:

  1. Richiedere il codice fiscale. Si tratta di un codice necessario per numerose transazioni finanziarie, ad esempio la firma di un contratto di affitto o l’apertura di un conto bancario. Puoi richiedere facilmente il codice fiscale presso un ufficio locale dell’Agenzia delle Entrate ma, prima di trasferirti in Italia, ti consigliamo di contattare un ufficio per conoscere i documenti da consegnare.
  2. Aprire un conto bancario italiano. In qualità di cittadino straniero residente in Italia, hai diritto ad aprire un conto corrente presso una banca italiana. Ti consigliamo di scegliere una banca presente in tutto il territorio italiano, per potere accedere a filiali in più località. Per aprire un conto, dovrai fornire un codice fiscale.

Queste prime istruzioni ti aiuteranno ad assumere il controllo delle tue finanze, offrendoti l’indipendenza e la sicurezza necessarie per iniziare a vivere e lavorare in Italia.

Invio di denaro a casa

Se hai iniziato la tua nuova vita in Italia, iniziando a guadagnare denaro, potresti voler inviare alcuni di questi fondi nel tuo paese di origine. I servizi di trasferimento di denaro come quelli forniti da Western Union rappresentano un metodo affidabile e pratico per inviare fondi ad amici, familiari e partner commerciali del tuo paese. Potrai tenere traccia dei tuoi pagamenti settimanali o mensili e accedere a una rete globale di centinaia di migliaia di agenzie sparse in tutto il mondo. Prima di trasferirti in Italia, puoi già impostare i pagamenti ricorrenti con l’app Western Union®, indicando le coordinate bancarie dei tuoi cari e pianificando i pagamenti futuri. In tal modo, potrai iniziare la tua nuova vita in Italia senza preoccupazioni.

Anche se emigrare all’estero può essere difficile, se disponi degli strumenti finanziari giusti potrai semplificare notevolmente la transizione. Inoltre, grazie ai servizi di trasferimento di denaro potrai assicurarti che, pur inaugurando un nuovo capitolo della tua vita, i familiari e gli amici nel tuo paese di origine disporranno del sostegno necessario.

Scarica l’app Western Union® per inviare denaro alle persone care nel tuo paese in maniera rapida e affidabile.

be_ixf;ym_202004 d_04; ct_50