Italia: Western Union Money TransferSM Termini e condizioni del servizio

È IMPORTANTE CHE LEI LEGGA E COMPRENDA LE PRESENTI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PRIMA DELLA RELATIVA ACCETTAZIONE. TALI CONDIZIONI PREVEDONO LIMITAZIONI IN ORDINE ALL’AMBITO DI APPLICAZIONE DEI NOSTRI OBBLGHI NEI SUOI CONFRONTI, NONCHÉ LIMITAZIONI ED ESENZIONI RELATIVE ALLA NOSTRA RESPONSABILITÀ PER I DANNI EVENTUALMENTE DERIVANTI DALL’UTILIZZO DEL SERVIZIO DI MONEY TRANSFER ON LINE. TALI DISPOSIZIONI SONO EVIDENZIATE IN GRASSETTO.

Alle presenti Condizioni Generali di contratto trovano applicazione le seguenti definizioni:

a.     "Carta" indica una carta di credito Visa® o MasterCard®, o una carta di debito;

b.    “Giorno lavorativo” si riferisce a un giorno che non è un sabato o una domenica e in cui le banche sono aperte per le normali attività a Vienna;

c.     "Emittente della Carta" indica l’emittente nonché il titolare della Carta;

d.     "Metodo di Pagamento” indica le opzioni a disposizione del Mittente per finanziare un trasferimento di denaro tramite il Servizio Western Union On Line, che può variare da Paese a Paese e può includere carta di debito, carta di credito, conto corrente bancario e altri metodi di pagamento;

e.     “Scopo Vietato" indica un qualsiasi scopo contrario alla legge, quale effettuare o ricevere pagamenti connessi al gioco d’azzardo, fiche o crediti di gioco, eseguire pagamenti verso se stesso in qualità di Beneficiario al fine di provare la propria solidità finanziaria (i.e. RISCHIO DI FRODE); o creare uno o più profili, trasmettere o ricevere danaro per conto di terzi;

f.      "Beneficiario" indica il soggetto designato quale destinatario della rimessa di denaro (a prescindere dal fatto che la rimessa sia effettuata dal Mittente tramite il Servizio Western Union On Line o da un diverso soggetto attraverso un altro servizio di Money Transfer di Western Union);

g.     "Mittente" indica il soggetto che ha effettuato l’operazione di Money Transfer attraverso il Servizio Western Union On Line;

h.     "Operazione" indica ogni rimessa di denaro effettuata attraverso il Servizio Western Union On Line;

i.     "Western Union", "Noi" o "Nostro" indica Western Union International Bank GmbH e Western Union International Limited; le previsioni di cui all’articolo 9 delle condizioni contrattuali, nonché i riferimenti alla “nostra condotta negligente o fraudolenta” si riferiscono anche a tutte le società associate o agli agenti, nella misura in cui tali soggetti pongano in essere delle attività che altrimenti sarebbero state realizzate da Western Union ai fini della prestazione del Servizio Western Union On Line;

j.     "Servizio Western Union On Line" indica i servizi di rimessa di denaro (Money Transfer) forniti da Western Union attraverso il Sito Internet di Western Union o l’applicazione mobile di Western Union;

k.     "Sito Internet di Western Union" o "Sito" indica il Sito Internet utilizzato per fornire i servizi di rimessa di denaro e l’applicazione mobile di Western Union; e

l.     "Lei” o “Suo" indica ogni soggetto che utilizza il Sito Internet di Western Union in qualità di Mittente.

1.              CHI SIAMO

1.1.     Il Servizio Western Union® On Line è prestato da Western Union International Bank GmbH ("WUIB") unitamente a Western Union International Limited. WUIB è una società a responsabilità limitata costituita ai sensi della legge austriaca, con sede legale in Schubertring 11, Vienna A-1010, iscritta presso il registro delle imprese tenuto dalla Camera di Commercio di Vienna, con numero 256187t. Il numero di registrazione di elaborazione dati (EDP) è 2111221. Western Union International Limited è una società costituita ai sensi della legge irlandese (numero di iscrizione presso il registro delle imprese: TO372428) con sede legale in Richview Office Park, Unit 9, Clonskeagh, Dublino 14, Irlanda.

1.2.     I Clienti possono ottenere informazioni relative agli indirizzi e agli orari di operatività degli agenti e dei punti vendita locali chiamando il numero: 800 789 124. È inoltre possibile contattare WUIB al seguente recapito telefonico (gratis dall’Italia): +322 639 7065; o all’indirizzo mail Italy.Customer@westernunion.it.

1.3.     WUIB è sottoposta alla vigilanza dell’Autorità austriaca dei mercati finanziari – la Finanzmarktaufsicht – ("Autorità di Vigilanza sui Mercati Finanziari"), con sede in Otto-Wagner-Platz 5, 1090 Vienna, numero di telefono +43 1 249 59. Ulteriori informazioni in merito all’Autorità di Vigilanza sui Mercati Finanziari sono disponibili consultando il sito internet www.fma.gv.at.

2.              I NOSTRI SERVIZI

2.1.    Il Servizio Western Union On Line offre servizi di rimessa di denaro (Money Transfer) nazionali e internazionali. Per utilizzare il Servizio Western Union On Line è necessario essere maggiorenni e avere la residenza abituale in Italia. Ad ogni Operazione di Money Transfer è assegnato un codice identificativo, il Money Transfer Control Number o "MTCN".

2.2.     Compilando e approvando le informazioni richieste per effettuare un’Operazione di Money Transfer nonché accettando le presenti Condizioni Generali di contratto, il Mittente ordina a WUIB di eseguire una specifica operazione di Money Transfer. Ogni singolo ordine di rimessa di denaro costituisce un singolo contratto tra WUIB e il Mittente, limitato all’esecuzione di una specifica operazione di Money Transfer. In nessun caso, il singolo ordine determina la stipulazione di un contratto quadro, obbligandoci, per questa via, ad eseguire singole e successive operazioni di rimessa di denaro. Il Mittente dovrà informare il Beneficiario dell’operazione.

2.3.     In conformità agli obblighi di legge e regolamentari, ci impegniamo a rendere disponibili al Beneficiario le somme trasferite per la riscossione, al più tardi entro la fine del giorno lavorativo successivo a quello in cui le stesse sono state ricevute (“Giorno di Ricevimento”). Il momento del ricevimento coincide con quello in cui Western Union riceve le somme oggetto di trasferimento e le relative commissioni. Per i trasferimenti ordinati in forma cartacea il periodo si estende di un ulteriore giorno lavorativo.

2.4.     Per le rimesse di denaro (i) effettuate verso uno Stato non appartenente al SEE o (ii) sottoposte a più cambi di valuta fra l’Euro e una moneta diversa di uno Stato Membro dell’Unione Europea o di uno Stato appartenente al SEE o (iii) non riscosse in Euro, le somme oggetto di trasferimento sono messe a disposizione del Beneficiario per la riscossione al più tardi alla fine del quarto giorno successivo al Giorno di Ricevimento.

2.5.     Nel caso di rimesse di denaro “ordinarie” le somme sono in genere messe a disposizione del Beneficiario per la riscossione entro pochi minuti, sulla base degli orari lavorativi di ciascun punto vendita di Western Union. In taluni Stati il servizio di Money Transfer può subire ritardi o essere soggetto ad ulteriori restrizioni. Per maggiori informazioni, si prega di contattare il numero verde indicato al punto 1.2 delle presenti Condizioni Generali di contratto.

2.6.     Il Servizio Western Union On Line offre varie opzioni per la riscossione delle somme, inclusa la disponibilità di contanti presso un agente, l’invio diretto a un conto corrente bancario o a un telefono cellulare, se disponibile. Laddove le somme debbano essere liquidate in contanti, il Beneficiario è tenuto a fornire adeguata prova della propria identità, in aggiunta a tutti i dettagli dell’operazione richiesti da Western Union in relazione alla rimessa di denaro, nello specifico il nome del Mittente, lo Stato di provenienza delle somme trasferite, il nome del Beneficiario, l’ammontare approssimativo di dette somme, nonché ogni altra condizione o requisito, come ad esempio l’MTCN, che siano obbligatori per l’agente locale di Western Union affinché le somme trasferite possano essere riscosse. Il pagamento delle somme è effettuato a favore del Beneficiario che Western Union o un suo agente reputano legittimato alla riscossione degli importi trasferiti, a seguito del controllo dei relativi documenti di identità. I pagamenti potranno essere effettuati anche qualora i dati forniti dal Beneficiario e relativi all’operazione contengano errori di lieve entità. Né Western Union né i suoi agenti confrontano i recapiti del Beneficiario. In taluni punti vendita, al Beneficiario potrà essere richiesto di fornire prova della propria identità e/o di rispondere a questionari per la riscossione delle somme. Tali questionari, vietati in alcuni paesi, non costituiscono un’ulteriore misura di sicurezza e non possono essere utilizzati per determinare o posticipare il pagamento di una rimessa di denaro. Per le operazioni verso un conto corrente bancario o un telefono cellulare, Western Union trasferirà le somme utilizzando i dati bancari forniti dal Mittente. Nel caso di mancata corrispondenza tra il soggetto intestatario del numero di conto (ivi inclusi i numeri di telefono cellulare per i conti telefonici) e il nome del Beneficiario indicato, l’operazione verrà accreditata sul numero di conto indicato dal Mittente.

2.7.     Nell’ambito dei servizi di trasferimento di denaro, la legge vigente vieta agli operatori di intrattenere rapporti d’affari con determinati soggetti o paesi; WUIB è pertanto tenuta a monitorare tutte le operazioni, raffrontandole con gli elenchi di nominativi forniti dai governi dei paesi e dei territori in cui operiamo, ivi inclusi l’Office of Foreign Assets Control (OFAC) del Dipartimento del Tesoro statunitense e l’Unione europea. Qualora dovesse emergere una potenziale corrispondenza, Western Union analizzerà l’operazione per determinare se il nome identificato corrisponde effettivamente al soggetto individuato nella lista pertinente. A tal fine, Western Union è legittimata a richiedere al Mittente o al Beneficiario designato ulteriori dettagli relativi all’operazione, nonché prove della loro identità, determinando un possibile ritardo nell’esecuzione dell’operazione. Quanto sopra costituisce un obbligo di legge per tutte le operazioni effettuate da Western Union (ivi incluse le rimesse provenienti e destinate al di fuori degli Stati Uniti).

2.8.     Commissioni per la rimessa: sul sito di Western Union sono disponibili informazioni in merito alle modalità con cui Western Union addebita al Mittente il costo relativo alla rimessa di denaro. Tali informazioni sono consultabili dal Mittente prima del completamento dell’ordine di trasferimento. Le specifiche commissioni per la rimessa di denaro sono indicate nella sezione “Invia denaro online” sul sito www.westernunion.com. Basta selezionare il Paese di destinazione, inserire l’importo da trasferire e cliccare su “Calcola”. Il Mittente calcola l’ammontare totale delle commissioni necessarie a completare la rimessa di denaro, a meno che la legge applicabile del Paese di destinazione non preveda diversamente. Al Beneficiario potrebbero essere addebitate commissioni aggiuntive per il ricevimento delle somme trasferite dal Mittente mediante il servizio ABMT (Account Based Money Transfer), il telefono cellulare o attraverso un conto corrente bancario. Le rimesse di denaro dovrebbero essere effettuate su un conto denominato nella valuta locale (del Beneficiario), altrimenti l’istituto ricevente (presso il quale il Beneficiario possiede il proprio conto corrente) può convertire le somme al proprio tasso di cambio, ovvero rifiutare la rimessa di denaro. L’accordo fra il Beneficiario e il proprio provider di servizi di telefonia mobile, il gestore del conto MWallet o altro fornitore disciplina il conto e determina i diritti, gli obblighi, le commissioni applicabili, le somme disponibili e le limitazioni previste. Nel caso di mancata corrispondenza tra il soggetto intestatario del numero di conto (ivi inclusi i numeri di telefono cellulare per i conti telefonici) e il nome del Beneficiario indicato, l’operazione verrà accreditata sul numero di conto indicato dal Mittente. Western Union può addebitare ulteriori commissioni in relazione all’utilizzo di un conto per trasmettere e ricevere denaro. Western Union non si assume alcuna responsabilità relativa ai costi nei quali il Mittente o ogni altro titolare di conto incorra unitamente ai tassi di cambio utilizzati per la conversione in valute diverse dalla valuta locale o per azioni o omissioni imputabili al fornitore di servizi finanziari finale o intermedio.

2.9.     Cambi valutari

a.     La rimessa di denaro è normalmente eseguita nella valuta del Paese di destinazione (in alcuni Stati, il pagamento può effettuarsi solo con una valuta alternativa). I cambi di valuta sono effettuati al tasso di cambio vigente applicato da Western Union. Western Union calcola il proprio tasso di cambio sulla base dei tassi interbancari di mercato, con l’applicazione di un margine. Molti tassi di cambio sono rettificati più volte al giorno, in linea con i tassi di chiusura dei mercati finanziari globali. Il tasso di cambio per le rimesse di denaro è indicato sul sito www.westernunion.com selezionando il Paese di destinazione nella sezione “Invia denaro online”, inserendo l’importo che si intende trasferire e, infine, cliccando su “Calcola”.

b.     La valuta sarà convertita al momento della rimessa e il Beneficiario riceverà l’importo in valuta straniera indicato durante la procedura di trasferimento. In alcuni paesi, tuttavia, la regolamentazione locale richiede che le rimesse di denaro siano convertite solo al momento della liquidazione. Qualora il Mittente trasferisca denaro in uno di questi paesi, il tasso di cambio indicato sopra corrisponde solo a una stima, mentre il tasso realmente applicato verrà determinato al momento del pagamento. Gli agenti di Western Union possono offrire al Beneficiario l’opportunità di ricevere le somme in una valuta diversa da quella selezionata dal Mittente. In tal caso, Western Union (o i suoi agenti, il provider di servizi di telefonia mobile o il gestore del conto) può trattenere un importo aggiuntivo qualora le somme trasferite dal Mittente siano convertite nella valuta selezionata dal Beneficiario. Se il Mittente seleziona una valuta diversa dalla valuta nazionale del Paese di destinazione, la valuta di pagamento scelta potrebbe non essere disponibile presso tutti i punti vendita di detto Stato o non esserlo in piccoli tagli sufficienti per l’esecuzione dell’intera rimessa di denaro. In tali casi, l’agente può eseguire in tutto o in parte la rimessa di denaro nella moneta nazionale. Il tasso di cambio di Western Union può essere meno favorevole di alcuni tassi di mercato pubblicati e utilizzati nelle operazioni tra banche e altri istituti finanziari. Ogni eventuale scarto tra il tasso di cambio applicato ai clienti e il tasso applicato a Western Union viene trattenuto da Western Union (e, in alcuni casi, dai suoi agenti, dal provider di servizi di telefonia mobile o dal gestore del conto) in aggiunta alle commissioni per la rimessa. Ulteriori informazioni sui tassi di cambio relativi a specifici Paesi di destinazione possono essere ottenute contattando il numero verde indicato a seguire o consultando il Nostro sito Internet.

2.10.     SMS - In alcuni paesi, Western Union offre gratuitamente una notifica via SMS per confermare (al Mittente) l’avvenuto incasso da parte del Beneficiario delle somme oggetto della rimessa o la disponibilità delle somme per la riscossione (da parte del Beneficiario). Gli addebiti applicati dalla compagnia telefonica sono a carico esclusivo del Mittente o del Beneficiario. Western Union non è responsabile di alcun addebito connesso alle notifiche via SMS. Qualora sia consentito dalla legge applicabile, le notifiche via SMS sono inviate al numero di cellulare fornito dal Mittente e/o dal Beneficiario al momento dell’operazione. Western Union invierà le notifiche SMS a un gateway per l’inoltro, che rimane in ogni caso nella responsabilità di soggetti terzi e non può essere garantito da Western Union. Western Union non risponde dei malfunzionamenti tecnici che non riguardino i suoi sistemi proprietari.

3.              RESPONSABILITÀ DI WESTERN UNION VERSO GLI UTILIZZATORI DEL SERVIZIO

3.1.     Dichiariamo il Nostro impegno a fornirle il servizio di money transfer e le informazioni ad esso relative in conformità alle presenti Condizioni Generali di contratto in forma di singoli pagamenti e di prestare la dovuta diligenza.

3.2.    Non siamo obbligati ad accettare alcun ordine di esecuzione per qualsivoglia operazione e non saremo responsabili in alcun modo per aver rifiutato di eseguire tale ordine o per aver ritirato, cessato o limitato in alcun modo i nostri servizi nei Suoi confronti. I presenti Termini e condizioni si applicano tuttavia a qualsiasi ordine che scegliamo di accettare.

3.3.     Non assumiamo alcuna responsabilità per:

a.     beni o servizi pagati per utilizzare il Servizio Western Union On Line, e in particolare per la loro consegna.

b.     malfunzionamenti degli strumenti di comunicazione che non possano considerarsi dipendenti da Western Union;

c.     ogni perdita o ritardo nella trasmissione dei messaggi derivante dall’utilizzo di fornitori di servizi di accesso a Internet o causato da un browser o un software non soggetto al controllo di Western Union;

d.     i servizi forniti dall’Emittente della Carta;

e.     virus provenienti da soggetti terzi;

f.     errori sul Sito Internet di Western Union o del Servizio Western Union On Line derivanti da informazioni erronee o incomplete fornite da Lei stesso o da un soggetto terzo;

g.     ogni utilizzo non autorizzato o l’intercettazione di ogni messaggio o informazione prima che lo stesso raggiunga il Sito Internet; o

h.     ogni utilizzo o accesso non consentito ai Suoi dati personali o relativi alla Sua Operazione elaborati da Western Union, salvo che tale utilizzo o accesso siano attribuibili a negligenza di Western Union.

3.4.     Fatto salvo qualsiasi accordo precedente riguardante l’avvio di un trasferimento di denaro, non assumiamo alcun obbligo nei Suoi confronti in relazione all’avvio o all’esecuzione della rimessa di denaro qualora:

a.     fossimo impossibilitati ad ottenere una soddisfacente prova della Sua identità;

b.     avessimo ragione di credere che le informazioni sull’Operazione non siano corrette, autorizzate ovvero falsificate;

c.     ci fornisca informazioni non corrette o incomplete o qualora le informazioni relative all’Operazione non ci fossero impartite con sufficiente anticipo per poter finalizzare tempestivamente l’esecuzione della rimessa di denaro; ovvero

d.     l’Emittente della Carta non autorizzasse l’uso di tale carta per il pagamento dell’Operazione e delle relative commissioni.

La nostra responsabilità è altresì esclusa per i danni derivanti dal mancato o ritardato pagamento di una rimessa di denaro a favore di un Beneficiario salvo il Nostro obbligo ai sensi del punto 8 ovvero qualora il Servizio Western Union On Line non riesca ad eseguire un’Operazione in conseguenza di uno dei sopra elencati eventi.

3.5.     Ci è consentito rifiutare in tutto o in parte la prestazione del Servizio Western Union On Line se l’utilizzo del servizio comporta una violazione delle Policy di Western Union (ivi incluse le Policy relative alla prevenzione dei reati di frode, riciclaggio o finanziamento del terrorismo) e/o della legge applicabile, di una sentenza dell’autorità giudiziaria o di altri obblighi imposti da un’autorità di vigilanza o governativa, o di ogni altro ente avente giurisdizione su di Noi, qualora lo considerassimo necessario per la protezione dei nostri interessi. Nel caso in cui ci rifiutassimo di fornirLe il Servizio Western Union On Line (in tutto o in parte) per una delle sopraesposte ragioni, provvederemo a notificarglielo non appena possibile e, salvo il caso in cui ci fosse vietato dalla legge, le forniremo le ragioni di tale rifiuto.

3.6.     Ci è consentito sospendere, in tutto o in parte, l’operatività del Sito Internet di Western Union o del Servizio Western Union On Line, qualora circostanze che siano al di fuori del Nostro controllo ci costringano ad adottate tale decisione (“Circostanze al di fuori del Nostro controllo”), da Noi ritenuta pertanto appropriata. Nell’ipotesi in cui i servizi forniti dal Sito Internet di Western Union o il Servizio Western Union On Line debbano essere interrotti per qualsivoglia ragione (imputabile a Noi, a fornitori terzi o in altro modo), ci impegniamo ad adottare ogni misura adeguata per contenere nel più breve tempo possibile la durata dell’interruzione.

3.7.     Effettueremo in genere le comunicazioni via Internet e tramite e-mail. Ciò non pregiudica il Suo diritto di contattarci mediante altre modalità (si veda l’articolo 1.2), qualora le circostanze lo richiedano.

4.              RESPONSABILITÀ DEGLI UTENTI VERSO WESTERN UNION

4.1.     Lei dichiara di pagare a Western Union le commissioni dovute (si veda l’articolo 2.8 di cui sopra) per ogni operazione di rimessa di denaro effettuata tramite il Servizio Western Union On Line.

4.2.     In quanto utente, è tenuto a pagare l’importo oggetto della rimessa di denaro maggiorato delle nostre commissioni mediante una carta di credito o un conto corrente bancario (nella misura in cui WUIB consenta un trasferimento di denaro da un conto). Prima di eseguire il trasferimento di denaro o di ogni altra operazione, autorizza l’emittente della Sua carta ad effettuare il pagamento dell’importo della rimessa di denaro e delle relative commissioni. Le comunicheremo l’importo totale che sarà addebitato sulla Sua carta di credito o sul Suo conto corrente bancario prima dell’autorizzazione finale all’operazione.

4.3.     Lei acconsente e riconosce che:

a.     le informazioni fornite al fine di effettuare una rimessa di denaro on line siano veritiere, accurate, aggiornate e complete;

b.     i dati dell’Operazione (l’importo, il nome, il Paese, il nome del Beneficiario, l’MTCN) debbano essere condivisi unicamente con il Beneficiario. È obbligato ad assicurare che soggetti terzi non autorizzati non possano accedere alle suddette informazioni. Si raccomanda inoltre che le operazioni di money transfer vengano indirizzate a soggetti beneficiari conosciuti personalmente dal Mittente;

c.     il Servizio Western Union On Line non sia utilizzato per finalità illecite;

d.     il Servizio Western Union On Line non sia utilizzato per Scopi Vietati;

e.     nell’ambito del Servizio Western Union On Line, non sia fatta richiesta di procedere a Operazioni in violazione delle presenti Condizioni Generali di contratto o di altre restrizioni presenti nel Sito Internet Western Union; e

f.     è personalmente responsabile della protezione della Sua password e username, ai sensi di quanto previsto nel successivo articolo 6.

4.4.     In caso di perdita, furto, riproduzione, uso scorretto o non autorizzato dei dati relativi all’Operazione (si veda l’articolo 4.3, lett. b), di cui sopra), qualora Lei ritenga che l’Operazione sia stata eseguita senza il Suo consenso, non sia stata eseguita o non sia stata eseguita correttamente, dovrà contattare il numero +322 639 7065 o 800 789 124 (gratis dall’Italia) e comunicarcelo immediatamente non appena venga a conoscenza di tali eventi. In seguito indagheremo sulla questione.

4.5.     Lei accetta e dichiara che ci è consentito inoltrare informazioni sulla Sua persona o sui servizi a Lei forniti qualora ne venga fatta richiesta da un’autorità governativa o di vigilanza o dai loro organi nel caso in cui:

a.     vi fossimo obbligati per legge; o

b.     dovessimo ritenere che tale divulgazione possa prevenire il reato di frode, di riciclaggio o altri reati.

5.              SERVIZIO CLIENTI

Nel caso in cui dovesse rinvenire errori o altre problematiche sul Sito Internet di Western Union o nel funzionamento del Servizio Western Union On Line, la preghiamo di contattare l’indirizzo e-mail o il recapito telefonico riportati all’articolo 1.2. o di scriverci all’indirizzo:

Western Union Italy

Lithuania UAB

J. Balcikonio Str 3,

Vilnius, Lithuania LT-08247.

6.              PASSWORD E SICUREZZA

Prima che sia effettuato il primo ordine di rimessa di denaro, Le verrà richiesto di fornire una password e un indirizzo e-mail da utilizzare come username. La password e lo username non devono essere usati da soggetti terzi. Lei è responsabile della riservatezza della Sua password e del Suo nome utente, così come di ogni operazione posta in essere utilizzando la propria password e il proprio nome utente. LA PASSWORD NON PUÒ MAI ESSERE CONDIVISA CON NESSUNO NÉ TRASCRITTA. Lei acconsente comunicarci immediatamente qualunque utilizzo non autorizzato della Sua password o nome utente o ogni altra violazione delle misure di sicurezza, contattando telefonicamente il numero +43 800 29 6544. Una volta comunicato l’utilizzo non autorizzato della propria password o nome utente, adotteremo tutte le misure necessarie affinché venga impedito l’ulteriore uso di tali informazioni. La informeremo di tali misure prontamente dopo averle adottate e ne forniremo le ragioni, a meno che non ci venga impedito per motivi legali. Ciò non ci espone tuttavia a responsabilità per le perdite e i danni derivanti da Sue eventuali inadempienze ai doveri sopra esposti. In ogni caso, è fatto salvo il Suo diritto al rimborso o all’accredito di un determinato ammontare da parte dell’Emittente, qualora la Sua Carta o il Suo conto corrente bancario siano utilizzati in modo fraudolento.

7.              DIVULGAZIONE DI INFORMAZIONI A TERZI

7.1.     Western Union utilizzerà ed elaborerà i Suoi dati personali secondo le modalità descritte nella nostra informativa sulla privacy e con il Suo consenso esplicito. Per l’informativa sulla privacy, cliccare qui. Abbiamo il diritto di rettificare la nostra informativa sulla privacy in qualunque momento.

7.2.     Tale dichiarazione costituisce un’espressa rinuncia al segreto bancario, conformemente alla sezione 38 della legge austriaca sul sistema creditizio. Tale consenso può essere revocato in ogni momento per iscritto inviando un’apposita lettera all’indirizzo di WUIB di cui all’articolo 1.1 o via e-mail all’indirizzo riportato all’articolo 1.2.

7.3.     Ci riserviamo il diritto di verificare le informazioni da Lei fornite. Per i rating del credito, ottenuti sulla base di metodologie matematico-statistiche, Western Union si rivolge a Deltavista GmbH, Diefenbachgasse 35, 1150 Vienna o ad altri fornitori di servizi da Noi incaricati al fine di verificare i dati dei clienti, ad eccezione delle informazioni creditizie. Le è consentito revocare tale consenso in ogni momento.

8.              RESPONSABILITÀ

A. Operazioni non autorizzate

8.1.     Potremmo essere ritenuti responsabili nei Suoi confronti nel caso in cui Lei effettui un’Operazione che non ci ha autorizzato ad eseguire. Salvo il caso in cui Lei non sia responsabile ai sensi degli articoli 8.2 o 8.3 per un’Operazione che non ha autorizzato, Le rimborseremo il relativo importo tempestivamente, al più tardi entro la fine del giorno lavorativo successivo al giorno in cui ci è stata notificata l’Operazione in questione non autorizzata o ne siamo altrimenti venuti a conoscenza. Inoltre, non rivendicheremo alcun rimborso delle Nostre spese nei Suoi confronti. Nel caso in cui vi siano ragionevoli indizi di un’attività fraudolenta da parte Sua, il Nostro obbligo di rimborso sarà sospeso, in attesa di ulteriori indagini, che saranno intraprese tempestivamente.

8.2.     Potrà essere ritenuto responsabile fino all’importo massimo di EUR 50 per le perdite che:

a.     risultino da operazioni non autorizzate derivanti dall’uso di dati persi, rubati o altrimenti mancanti relativi alle operazioni (si veda sopra il paragrafo 4.3.b); o

b.     risultino da un uso improprio da parte Sua dei dati relativi alle operazioni.

8.3.     Non la considereremo responsabile ai sensi del paragrafo 8.2 se non è stato possibile per Lei rilevare tale perdita, furto o uso improprio dei dati dell’Operazione o se la perdita di tali dati è stata causata da un dipendente o agente ausiliario che agisce per Nostro conto, una delle nostre filiali o un altro fornitore di servizi esterno da Noi nominato.

8.4.     La responsabilità per perdite derivanti da un’Operazione non autorizzata non sarà limitata a un importo massimo di EUR 50 come indicato al punto 8.2 se l’Utente ha agito con intento fraudolento o ha contribuito all’uso improprio dei dati dell’Operazione intenzionalmente o per negligenza grave. In questi casi, Lei è responsabile di tutte le perdite causate da qualsiasi Operazione non autorizzata. In particolare, la negligenza grave include, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i casi in cui non ci comunichi tempestivamente la perdita dei dati dell’Operazione o non li conservi al sicuro o li divulghi a terzi.

8.5.     A meno che non abbia agito con intento fraudolento, Lei non è responsabile nei nostri confronti:

a. per perdite derivanti da un uso non autorizzato dei dati dell’Operazione che si verificano dopo il ricevimento da parte nostra di una notifica ai sensi del paragrafo 4.4; o

b. se non abbiamo garantito che i nostri contatti fossero a Sua disposizione ai fini della notifica di cui al paragrafo 4.4.

B. Mancata esecuzione di operazioni o operazioni non eseguite correttamente

8.6.     Potremmo essere ritenuti responsabili nei Suoi confronti in caso di mancata o non corretta esecuzione di un’Operazione che Lei ci autorizza a eseguire, a meno che ciò non sia dovuto a Sua colpa. La colpa dell’utente include, ma non è limitata a, i motivi elencati nella Sezione 4.3 sopra. Ciò significa che nel caso di un’Operazione non eseguita o eseguita in modo non corretto, Le rimborseremo il relativo importo (nella misura in cui l’Operazione non sia stata eseguita o sia stata eseguita in modo non corretto). Lei ha il diritto di richiedere il rimborso di tutte le spese e gli interessi nella misura in cui siano stati addebitati o sostenuti in relazione alla mancata esecuzione o all’esecuzione non corretta di un’Operazione.

8.7.     Nella misura in cui le commissioni siano state addebitate a un’Operazione non eseguita o eseguita in modo non corretto da Noi o da un’agenzia intermediaria e siano state dedotte dall’importo del Destinatario nell’ambito di tale Operazione, trasferiremo immediatamente al Destinatario gli importi addebitati in relazione a tali commissioni.

8.8.     Qualsiasi responsabilità altrimenti al Lei dovuta ai sensi del punto 8.6 è esclusa se:

a.     siamo in grado di dimostrare che l’importo dell’Operazione è stato ricevuto al momento opportuno dal fornitore di servizi di pagamento del Destinatario; o

b.     ai fini del paragrafo 8.6, un’Operazione si considera eseguita correttamente se siamo in grado di dimostrare che essa è avvenuta in conformità con le informazioni sull’Operazione da Lei fornite. Qualora ci abbia fornito dati errati per tale esecuzione, potrà chiederci di assisterla nel recupero del denaro. Non possiamo garantire il successo di tali tentativi. Ci riserviamo il diritto di addebitarle una commissione per coprire i ragionevoli costi in cui dovessimo incorrere.

C. Esclusione di responsabilità

8.9.     Qualsiasi responsabilità altrimenti dovuta nei Suoi confronti ai sensi degli articoli 8.1 o 8.6 è esclusa nel caso in cui Lei non ci comunichi un’Operazione non autorizzata o eseguita in modo non corretto entro 13 mesi dalla data di esecuzione.

8.10.     Inoltre, non saremo responsabili ai sensi dell’Articolo 8 in caso di mancata esecuzione o esecuzione non corretta dell’Operazione da parte nostra, laddove ciò sia dovuto a Eventi al di fuori del Nostro controllo o ai Nostri obblighi statutari.

8.11.     Non ci assumiamo alcuna responsabilità se l’Operazione non autorizzata o eseguita in modo non corretto viene eseguita da terzi o tra terzi che Lei ha indicato prima che Noi ricevessimo il Suo pagamento per il trasferimento o per qualsiasi altra Operazione. È necessario contattare tempestivamente il terzo interessato e informarlo delle circostanze dell’Operazione non autorizzata o eseguita in modo non corretto.

8.12.    Non ci assumiamo alcuna responsabilità per danni dovuti a eventi insoliti e imprevedibili su cui Western Union non ha alcun controllo e le cui conseguenze, nonostante la dovuta attenzione, Western Union non avrebbe potuto evitare (causati, ad esempio, da eventi al di fuori del Nostro controllo, guasto delle linee di telecomunicazione, disordini civili, guerre o altri eventi quali azioni sindacali o serrate sulle quali non abbiamo alcun controllo). Ciò vale anche per i casi in cui la Western Union è vincolata da un’ordinanza di altro tipo in virtù della legislazione comunitaria o di un’ordinanza nazionale, giudiziaria o amministrativa.

8.13.     Non escludiamo o limitiamo in alcun modo la nostra responsabilità nei Suoi confronti laddove ciò sia illegale. Ciò include la responsabilità per morte o lesioni personali causate dalla nostra negligenza, per frode o falsa dichiarazione fraudolenta, o per violazione dei Suoi diritti legali nel caso in cui sarebbe illegale escludere o limitare tali diritti in relazione al Servizio Western Union On Line.

8.14.     Salvo nei casi di dolo, negligenza grave, morte o lesioni personali, Lei non accetta che un affiliato di Western Union sia soggetto a qualsiasi obbligo di diligenza nei Suoi confronti qualora tale affiliato assuma compiti che altrimenti dovrebbero essere eseguiti da Western Union in conformità con il rapporto contrattuale stipulato con Lei.

8.15.     Lei non è responsabile nei confronti di Western Union, né Western Union è responsabile nei Suoi confronti per i danni causati dal corretto esercizio dei propri diritti ai sensi delle presenti Condizioni Generali di contratto o dall’utilizzo del Servizio Western Union On Line.

9.              PROPRIETÀ INTELLETTUALE

Il Sito Internet Western Union e il Servizio Western Union On Line, il loro contenuto, i relativi diritti di proprietà intellettuale (ivi incluso il copyrights, i brevetti, i diritti di database, i marchi registrati e i marchi di servizio) appartengono a Western Union, alle proprie affiliate o a soggetti terzi. Tutti i diritti connessi al Sito Internet di Western Union o al Servizio Western Union On Line rimangono di Nostra proprietà e/o di proprietà terzi. Il Sito Internet di Western Union, nonché il Servizio Western Union On Line devono essere utilizzati solo per gli scopi consentiti dalle presenti Condizioni Generali di Contratto o secondo quanto previsto dallo stesso Sito. È legittimato a visualizzare e salvare copia delle pagine del Sito Internet di Western Union per uso esclusivamente personale. In assenza della Nostra espressa approvazione scritta, non è, invece, legittimato, a creare copia, pubblicare o modificare il Sito Internet di Western Union, il Servizio Western Union On Line o parti di essi, o a creare “opere derivate” o a partecipare alla loro cessione o vendita o alla loro pubblicazione sul Web o a utilizzarle secondo ogni altra modalità per scopi commerciali o pubblici. Non è altresì legittimato a: (a) usare robot, spider, scraper o altri programmi automatizzati per l’accesso al Sito Internet Western Union o al Servizio Western Union On Line, e/o (b) eliminare o modificare le informazioni relative ai copyrights, ai marchi e alle altre informazioni relative ai diritti di proprietà intellettuale pubblicate sul Sito Internet di Western Union (o pagine stampate del Sito). Il nome Western Union e tutti gli altri nomi, nonché le indicazioni proprietarie dei prodotti e/o servizi citati sul Sito Internet di Western Union sono brand esclusivi di Western Union o di altri soggetti terzi. Le denominazioni di altri prodotti, servizi o società che compaiono sul Sito sono considerati marchi dei rispettivi titolari.

10.              COLLEGAMENTI AD ALTRI SITI INTERNET

Il Sito Internet di Western Union può contenere collegamenti e riferimenti ad altri Siti Internet ("Link"). I collegamenti a tali Link non costituiscono adesione da parte Nostra o da parte dei nostri associati ai contenuti dei siti di soggetti terzi. Tali collegamenti non implicano che Western Union sia associata o affiliata a soggetti terzi o che sia formalmente autorizzata ad utilizzarne il marchio, il nome commerciale, il logo o il simbolo protetto da copyright visualizzato o accessibile attraverso un link, o che tali Link siano autorizzati ad usare il marchio, il nome commerciale, il logo, il simbolo coperto da copyright di Western Union. Ogni problematica riguardante i suddetti Link, dovrebbe essere rivolta agli amministratori o ai webmaster degli stessi. Western Union non rappresenta né conferma l’accuratezza e l’affidabilità di tali Link, e declina espressamente ogni parere, opinione, dichiarazione o altre informazioni visualizzate o altrimenti disponibili attraverso i Link. Con la presente, Lei dichiara di assumersi ogni rischio derivante dall’affidamento alle raccomandazioni, giudizi, dichiarazioni o altre informazioni visualizzate o in altro modo disponibili attraverso tali Link.

11.              DIRITTO DI REVOCARE O CANCELLARE IL MONEY TRANSFER O DI RECEDERE DALLE PRESENTI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

11.1.     Lei ha il diritto di revocare una rimessa di denaro effettuata attraverso il sito Internet di Western Union entro 14 giorni dalla data dell’ordine. Il recesso deve essere comunicato espressamente, in forma scritta tramite e-mail o lettera. Tuttavia, il diritto di recesso non si applica nel caso in cui Western Union abbia già corrisposto le somme al Beneficiario prima di aver ricevuto la sua notifica. Nell’esercitare il suo diritto di recesso prima della corresponsione delle somme al Beneficiario, Western Union provvederà al rimborso dell’importo oggetto della rimessa di denaro senza addebitare alcuna commissione.

11.2.     Può revocare una rimessa di denaro per iscritto, via lettera o e-mail, purché Western Union non abbia ancora corrisposto le somme al Beneficiario prima di ricevere la sua notifica di rescissione. In tal caso provvederemo al rimborso dell’importo oggetto della rimessa di denaro al tasso di cambio di Western Union valido al momento della restituzione e, ad ogni modo, almeno al valore nominale dell’importo, nella misura in cui le somme non siano state corrisposte al Beneficiario entro 45 giorni. Le commissioni per la rimessa, in questo caso, non verranno rimborsate. Qualora le somme non siano rese disponibili per la riscossione da parte del Beneficiario entro tre giorni lavorativi, nel caso di una sua notifica di rescissione per giusta causa procederemo al rimborso dell’importo oggetto della rimessa di denaro, commissioni incluse (fatti salvi i limiti di legge e normativi).

12.              ACCORDO

Le presenti Condizioni Generali di contratto, congiuntamente alle altre clausole contrattuali a cui le presenti Condizioni Generali di contratto si riferiscono, costituiscono il contratto tra Lei e Noi e sostituiscono ogni precedente accordo eventualmente esistente.

13.              CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA

Qualora una o più delle disposizioni contenute nelle presenti Condizioni Generali di contratto siano invalide, illecite o inapplicabili, ciò non pregiudica la validità delle restanti disposizioni.

14.              RECLAMI, LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

14.1.     Qualora non fosse soddisfatto del Nostro servizio nell’ambito delle presenti Condizioni generali di contratto, può presentare reclamo per iscritto rivolgendosi ai contatti pubblicati su https://www.westernunion.com/at/. Faremo del Nostro meglio per trattare il Suo reclamo alla prima occasione e Le invieremo una lettera di risposta definitiva entro 15 Giorni Lavorativi dal ricevimento del Suo reclamo. In circostanze eccezionali, Le invieremo una risposta interlocutoria entro 15 giorni lavorativi, specificando il termine entro il quale riceverà la Sua risposta definitiva, che non deve essere superiore a 35 giorni lavorativi dalla data del Suo reclamo iniziale. Se non riceve la nostra risposta definitiva o se non ne è soddisfatto, può rivolgersi direttamente al comitato di conciliazione congiunto del settore bancario austriaco (Gemeinsame Schlichtungsstelle der österreichischen Kreditwirtschaft), Wiedner Hauptstraße 63, 1045 Vienna. Ha anche la possibilità di far valere i Suoi diritti dinanzi ai tribunali competenti della giurisdizione generale. In alternativa, è possibile utilizzare la risoluzione delle controversie online ("ODR"). L’ODR offre una soluzione stragiudiziale alle controversie connesse alle transazioni online: http://ec.europa.eu/consumers/odr/ 

14.2.     Le presenti Condizioni Generali sono regolate dalla legge austriaca, ad eccezione delle norme di conflitto di leggi. Il luogo di esecuzione è Vienna. Se Lei è un consumatore residente in Italia, beneficerà anche di tutte le disposizioni imperative della legge italiana sulla tutela dei consumatori.

14.3.     Il Tribunale di Vienna, Innere Stand (primo distretto), è competente in relazione agli accordi non conclusi con i consumatori, ai sensi della Sezione 1 della Legge austriaca sulla protezione dei diritti dei consumenti (KSchG). Se Lei è un consumatore, può intentare un’azione legale in relazione a rivendicazioni o controversie (incluse rivendicazioni extracontrattuali o controversie) derivanti da o correlate a questi Termini e Condizioni sia presso i tribunali della Sua residenza abituale che presso i tribunali austriaci. Se Lei è un consumatore, la Società avvierà un’azione legale contro di Lei presso il tribunale della Sua residenza abituale, della Sua residenza abituale o della Sua sede di servizio.

14.4.     CODICE CIVILE ITALIANO. In conformità a quanto disposto dall’Art. 1341 e 1342 del Codice Civile Italiano, le parti approvano espressamente le disposizioni di cui al punto 2 (I nostri servizi), 3 (Responsabilità di Western Union verso gli utilizzatori del servizio) , 4 (Responsabilità degli utenti verso Western Union), 5 (Servizio clienti), 6 (Password e sicurezza), 7 (Divulgazione di informazioni a terzi), 8 (Responsabilità), 11 (Diritto di revocare o cancellare il Money Transfer o di recedere dalle presenti Condizioni Generali di contratto), 12 (Accordo), 13 (Clausole di salvaguardia), 14 (Reclami, legge applicabile e foro competente) del presente Contratto.

 

^ Torna all'inizio