Page Logo Page Logo
  1. Home
  2. Storie
  3. Le più recenti tendenze dei viaggi anti-stress per il 2018
girl meditating beside water
Emily Larson 2018-2-5

Le più recenti tendenze dei viaggi anti-stress per il 2018

Anche se il nuovo anno è già iniziato, non è mai troppo tardi per ricaricare le batterie o per iniziare a sognare la prossima vacanza.

Secondo il Global Wellness Institute, nel 2015 il settore del benessere rappresentava un mercato di 3.700 miliardi di dollari, di cui 563 miliardi provenienti solo dal turismo del benessere. E sebbene lo scorso anno alcuni siano riusciti a sfruttare al massimo i viaggi di lavoro, prevediamo che quest'anno i viaggiatori metteranno il benessere al centro dei propri itinerari.

Quindi, prepara i bagagli e tieniti pronto per rilassarti. Ecco alcune delle nostre scelte migliori di viaggi anti-stress nel 2018. 

  1. Ritiri del silenzio

meditating in forest

Il 2017 è stato l'anno dei viaggi per disintossicarsi dal digitale, ma il 2018 non servirà solo a staccare la spina, sarà anche l'anno del silenzio. In una società in cui il rumore rappresenta la normalità, le spa e gli hotel si organizzano per offrire soggiorni di pace e tranquillità. Ad esempio: passeggiate meditative nei boschi, cene silenziose e soprattutto amore e tenerezza.

La nostra scelta: la spiaggia di Mazunte in Messico per meditare in silenzio presso il Ritiro di meditazione Hridaya. Sarai troppo impegnato a imparare come calmare la mente con il respiro consapevole per trovare il tempo di chiacchierare.

  1. Viaggi per disintossicarsi dallo zucchero

girl getting facial

L'American Heart Association afferma che lo zucchero potrebbe essere una delle cause principali delle cardiopatie. Il modo migliore per evitarle? Prenota un soggiorno presso spa e centri benessere che offrono diete disintossicanti dallo zucchero. Grazie alla promessa di una pelle più luminosa, una migliore digestione e una maggiore energia, non c'è molto da pensare per scegliere questo viaggio del benessere.

La nostra scelta: il Marocco può essere il paese delle originali ciambelle ripiene di marmellata, ma non ti mancherà il carico di zuccheri quando vedrai il panorama mozzafiato della catena montuosa dell'Atlante e seguirai i corsi di nutrizionisti e chef presso il centro benessere Le Palais Paysan.

  1. Ritiri della felicità

meditation on beach

Gli studi affermano che la chiave della felicità sta nel creare e provare esperienze. Quindi, non sorprende la recente tendenza a frequentare ritiri dedicati allo yoga della risata e agli allenamenti in spiaggia… tutto questo mentre si produce serotonina, l'ormone della felicità.

La nostra scelta: a Bali per imparare dai maestri della spiritualità e della gratitudine. Presso il Ritiro del percorso per la felicità ti rilasserai con un guaritore balinese e cavalcherai le onde migliori del pianeta.

  1. Pause di evasione

girl meditating alone in grass

Anche se durante le vacanze il tuo social media è invaso dalle proposte, le separazioni sono una cosa alquanto comune al termine delle festività. I ritiri di evasione servono ad aiutarti ad affrontare la situazione e a ripartire da zero. Questi viaggi offrono agli ospiti nuovamente single un ambiente confortevole per ricaricarsi emotivamente con servizi di gestione dello stress e life coach. Al trattamento vengono inoltre aggiunti yoga e meditazione per aumentare il benessere interiore.

La nostra scelta: prova il programma "Embracing Change" del centro Kamalaya per sessioni di mentoring che ti aiuteranno a rilassarti, curarti e rigenerarti.

Dare la priorità al benessere è più importante che mai, ma le pause anti-stress non sono sempre economiche. Se hai un budget limitato ma cerchi una pausa di evasione, prova uno di questi ritiri del benessere e ricarica le tue batterie senza azzerare il conto in banca.

 

 

 

 

 

Questo articolo è stato scritto da

Emily Larson Spirited marketing and communications manager with almost a decade of experience in finance, retail, and non-profit. Passionate about design, creativity, and above all... adventure.

Altre storie come questa: